La guerra negli occhi

Questo il titolo della mostra fotografica dedicata a Romano Cagnoni, che si è tenuta a Trento, presso Le Gallerie, dal 9 aprile al 26 giugno 2011 e rappresenta il primo di tre importanti appuntamenti che vedranno protagonisti, sempre a Trento, fotoreporter di guerra di rilievo internazionale.

Nelle oltre 100 foto proposte, scattate tra il 1958 ed il 1998 dal Biafra al Bangladesh, dalla Cambogia all’Afganistan, il fotografo non è solo testimone di quanto immortala con la sua pellicola ma un soggetto attivo e coinvolto negli eventi tra i più devastanti e dolorosi che hanno caratterizzato quel periodo. Da qui l’intuizione di non dare al percorso espositivo una suddivisione cronologica o per scenari bellici, ma fornire una sequenza di “stati d’animo”.

La location della mostra all’interno de Le Gallerie di Piedicastello ha rappresentato un’altra sfida particolarmente stimolante in quanto ha posto diverse problematiche di natura tecnica che, a giudicare dal successo di pubblico, sono state risolte egregiamente.

Ad organizzare la mostra la Fondazione Museo Storico del Trentino; curatrice Alberta Gnugnoli, giornalista e Photoeditor della rivista “ART E DOSSIER”; lo scrittore e sceneggiatore Matteo Bortolotti ha collaborato alla stesura dei testi.

Questo sito fa uso di cookies, facendo click su "Accetto" acconsenti al loro utilizzo. Ti invito a leggere questa pagina per maggiori informazioni e per conoscere la Policy Privacy adottata: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi